Chaos Walking: Un fantasy per Tom Holland

Titolo: Chaos Walking Genere: Fantasy/ Fantascienza Distribuzione: Amazon Regia : Doug Liman Anno : 2021 Trama: Anno 2267. La terra ha ormai esaurito le sue risorse e gli uomini colonizzano un nuovo pianeta da loro rinominato Mondo Nuovo ed abitato dagli Spackle, una razza aliena responsabile della diffusione di un virus noto come ” Il Rumore” che rende visibili i pensieri di ognuno. Un virus … Continua a leggere Chaos Walking: Un fantasy per Tom Holland

Hunger Games: Possa la fortuna essere sempre…dalla parte di Katniss!

Attenzione: L’articolo contiene spoiler a partire dalla pagina 2, se volete scoprire il voto assegnato al film passate direttamente alla n. 6, troverete anche le curiosità nell’ultima pagina

Trasmesso di recente in tv, Hunger Games è il primo film di una saga composta da 4 capitoli, tratta dai rispettivi 3 romanzi, il cui cast vede la partecipazione di alcuni attori di spicco, come Jennifer Lawrence nei panni della protagonista, Josh Hutcherson in quelli del suo compagno di distretto, e infine abbiamo Woody Harrelson, che interpreta il ruolo del mentore che li preparerà in vista dei giochi.

Continua a leggere “Hunger Games: Possa la fortuna essere sempre…dalla parte di Katniss!”

Hill House: l’incubo divenuto realtà

The Haunting of Hill House è concepita come una serie antologica, creata da Mike Flanagan, in cui ogni stagione si basa su un differente racconto o romanzo horror. Nel 2018 è stata distribuita la prima stagione su Netflix, in seguito è stata rinnovata per altre due che avranno rispettivamente i titoli Bly Manor e Midnight Mass, con la prima che verrà rilasciata quest’anno, anche se non si conosce la data esatta. In ogni caso, Hill House si ispira al celebre libro di genere horror di Shirley Jackson, L’incubo di Hill House, pubblicato per la prima volta nel 1959.

La trama di fondo è molto semplice: troviamo una famiglia, composta dai signori Crain e dai cinque figli di cui due gemelli, legata dal fato ad una casa infestata dai fantasmi; vivere in quella dimora, seppur per un breve periodo, ha cambiato per sempre il loro destino, o forse lo ha compiuto in un certo senso. Le loro storie ci permettono di conoscere quali sono state le reazioni al trauma, dato che ognuno l’ha affrontato in modo diverso ma tutti hanno commesso uno o più sbagli, chi cascandoci ripetutamente, chi tradendo se stesso e chi ignorando quanto è capitato.

Continua a leggere “Hill House: l’incubo divenuto realtà”

You: un amore malato

You è una serie originale di Netflix, la cui seconda stagione è uscita ieri sulla piattaforma di streaming, ed è per questo che ve ne voglio parlare: capirete sin da subito che il mio è un invito al vederla, perché sono convinto non ve ne pentirete, ma per assicurarmi di riuscire nel mio intento la recensirò, così da fugare i vostri dubbi.

La serie, come saprete, è un thriller psicologico che vede per protagonista Joe Goldberg, (no, non è un parente della famiglia Goldberg) il quale si innamora di una ragazza, la storia più classica del mondo direte voi, ma entriamo nei dettagli che sono il punto forte della serie: lui gestisce una libreria, lei è una cliente nonché aspirante scrittrice con talento, insomma le cose potrebbero funzionare tra di loro, no? La realtà però è ben diversa dell’immaginazione e la serie non manca di sottolinearlo sin dalla prima puntata: gli abitanti di New York, città che fa da sfondo alla storia, ci vengono descritti come persone che vivono per l’apparire, ci si sofferma in particolare su certi soggetti, dei quali scopriamo che ognuno ha un segreto, piccolo o grande che sia, e che la falsità e l’ipocrisia dominano i rapporti di cosiddetta amicizia; la cosa più soprendente è che a fare un’analisi accurata delle persone è proprio Joe, il quale adotta un comportamento del tutto sbagliato per spiegarci come funziona il mondo, invadendo la privacy di quasi tutti quelli che lo circondano, che però risulta efficace e, con il passare delle puntate, credo che molti di voi nutriranno un po’ di compassione per lui.

Continua a leggere “You: un amore malato”