Pretty Little Liars: Original Sin (analisi +recensione 1×07) SPOILER

“Il carnevale delle anime”

Buon primo dicembre! Si avvicina Natale mie carǝ Liars! Analizziamo questo episodio in blocchi e riprendiamo dal settimo in cui A, di nuovo, prende di bersaglio un’altra mamma delle ragazze: Elodie. 2022 : siamo nel suo negozio dell’antiquariato quando, mentre sta controllando la posta, nota una lettera indirizzata a lei (da A), la apre e all’interno c’è il biglietto della festa di Carnevale a Millwood, voltandolo nota che c’è scritto un messaggio:

“Vediamoci nella sala giochi”

queste parole le fanno ricordare qualcosa.

1999: IL SEGRETO DI ELODIE part.1

1999: la festa di Carnevale, vediamo due ragazze, tenersi mano nella mano entrare nel labirinto mistico degli specchi: Elodie e Angela, le due sembrano avere un bel rapporto e forte sintonia che sfocia in un bacio, ma arriva Davie e Elodie insinua che Angela ci aveva provato e, come sempre, la colpa ricade su Angela che viene umiliata dalle ragazze. Torniamo al presente ed Elodie, spaventata del biglietto decide di bruciarlo e dimenticare quello che è successo. Certo, se non fosse che A è qui per ricordartelo, per ricordare a tutte voi quello che avete causato ad Angela giorno dopo giorno: l’avete uccisa tutte quante voi!

IL SEGRETO DI TABBY E IMOGEN

Tabby e Imogen sono in camera, le due stanno discutendo se dire o meno alle ragazze quello che hanno scoperto a Rosewood ovvero che Angela era stata abusata sessualmente da qualcuno prima di morire. Le ragazze capiscono che devono raccontare anche di quello che è successo a loro ma Imogen è restia perchè teme delle ripercussioni e di quello che la gente potrebbe pensare su di lei e sul bambino. Sembra dubbiosa, Tabby invece vorrebbe raccontare tutto alla polizia, ma anche lei teme, Imogen allora le propone di parlare con la vice Maroon (la stessa che ha chiamato lei quando sua madre è morta) che è stata molto carina nei suoi riguardi quando è successo. Tabby però sembra ancora molto perplessa.

Ci spostiamo a casa di Faran: sua madre è tornata a casa dopo l’incidente, ma ha il gesso alle gambe ed è costretta a stare sulla sedia a rotelle (Corey non è A perché è bloccata sulla sedia a rotelle, ma magari qualcuno agisce per lei? Tutto è plausibile e da considerare) tutto questo la fa stare nervosa. Discute con sua figlia facendola sentire in colpa di quello che l’è successo dopo averla presentata a tutti quanti come madre orrenda. Faran si difende dicendo che lei ha provocato quella cicatrice letteralmente e fisicamente, la madre la sminuisce dicendo che tutti gli artisti soffrono un po’ e che rifarebbe quello che ha fatto. Faran stanca di sentirla parlare va via lasciandola da sola. Sei proprio stronza al quadrato Miss. Bryant! Peggio del padre!

Siamo al Millwood High, in mensa, vediamo il preside Marshall nascondere sotto la giacca una lettera: non è un comportamento strano il suo? Non mi è mai piaciuto, soprattutto perchè ho sempre pensato che ci fosse qualcosa di ambiguo nel suo atteggiamento dato dal fatto che non ha mai supportato le ragazze, anzi, spesso rema contro di loro. Non è sospettabile tutto questo?

Le ragazze stanno discutendo: Imogen racconta loro del fatto che le loro mamme visitassero la signora Waters, significa allora che erano di mezzo, che sono colpevoli tutte quante. Faran fa notare che se A sta vendicando Angela è per la violenza subita. Ipotizzano che forse è questo il motivo del suicidio di Angela? Noa allora fa notare che se fosse così, allora perché prendere di mira loro? Perchè non perseguitare il suo violentatore? Sono TOTALMENTE D’ACCORDO! Magari lo fa perchè non vuole punire il violentatore dato che l’ha già fatto? Ma vuole vendicarsi su chi ha trattato Angela come spazzatura? Ovvero le loro mamme? Imogen fa notare che gli psicopatici sono imprevedibili, e si domanda allora del perchè abbia ucciso Karen? Forse a loro sta sfuggendo qualcosa di importante? Si chiedono chi cazzo sia A (ci chiediamo la stessa cosa da settimane darling). Noa sbotta dicendo che lo sceriffo Beasley andava a scuola con le loro madri e Angela, ma Imogen pone una domanda: perché dovrebbe uccidere sua figlia? L’adorava. Noa però ammette che Beasley ha dei demoni e racconta di quando l’ha sorpreso ad avere rapporti orali con un ragazzino (sì, ma non vuol dire che sia un assassino o altro, no? La sua è repressione sessuale). Imogen pensa che potrebbe essere tra i sospettati. Poi chiede a Tabby del suo capo, ma la ragazza sembra stranita nel pensare che Wes possa essere A. Mouse ipotizza che possa essere il padre di Angela dato che non sanno nulla di lui. Vorrebbero parlare con qualcuno di tutto questo ma capiscono che A le tiene in pugno. In pratica tutte le liars credono sia un uomo, non è troppo scontato? C’è da dire che in Pretty Little Liars A era sempre una donna però. Nel frattempo Madame Giry convoca Faran per dirle che sarà “Giselle” il prossimo semestre: per la ragazza è un grande traguardo questo qui. La donna le comunica anche che Kelly si è ritirata dal corso di danza e Faran sembra stranita.

Faran va in biblioteca per parlare con Kelly, che sembra indispettita nel vederla. La ragazza rivela che forse finalmente le crede, crede al fatto che lei è Kelly e non Karen! Che probabilmente le minacce del suo ragazzo mascherato (Henry) siano servite a qualcosa. Faran è confusa e chiede se qualcuno le abbia fatto qualcosa, se è questo il motivo per’aver lasciato il ruolo e il corso. Karen, risentita, le conferma che ha compreso bene il suo messaggio grazie al coltello e spiega che qualcuno ha provato a pugnalarla (crede sia stato A, ma secondo me non è stato/ a A…), ma Faran è sempre più disorientata. Kelly le dice che dovrebbe farla arrestare da suo padre, che se continuerà a darle fastidio, allora potrebbe pensarci. Comunque io sono quasi convinto, non ho ovviamente una certezza matematica che chi ha aggredito e intimato Kelly/ Karen a cedere il posto a Faran sia stato Henry: quel ragazzo non sarà A, ma qualcosa di lui mi insospettisce. Faran ne parla con le ragazze, crede di essere la responsabile di tutto questo perché forse ha mandato A da Kelly credendo (come credeva lei, tesoro, non sei più una Spencer: una Hastings sa sempre che posizione mantenere nella vita) che fosse Karen. Noa fa notare che magari A ha attaccato Kelly perché è bulla come sua sorella, plausibile anche questo. Ma che carine, le ragazze decidono di partecipare alla serata di carnevale tanto, a detta loro, A non va da nessuna parte, ergo: ci può uccidere quando vuole!

A lezione di educazione alla salute l’infermiera Simmons spiega che dovranno fare coppia e tenere un bambino (un bambolotto inquietante stile stagione 1 PLL) e dividersi i compiti come genitori: Chip decide di proporsi a Imogen (cosa?) Ma da quando in qua il ragazzo ha interesse per la Adams? Non era cotto della Hayworth? Tutto così strano… e se fosse lui il ragazzo che ha “abusato” di Imogen, quindi padre del bambino che porta in grembo? Vi immaginate? Il bravo ragazzo, dolce, altruista che in realtà è un violentatore? A lezione di cinema, Mr. Smithee ha assegnato invece che devono girare un corto individualmente che rappresenta qualcosa di loro, un aspetto della loro vita. Tabby allora pensa a quella notte del falò, a quello che è successo e crede che forse sia arrivato il momento di parlare di tutto ciò.

IL SEGRETO DI MOUSE.

Nel frattempo Ash invita Mouse alla festa di Carnevale, la ragazza sembra però titubante per le sue mamme e racconta che è successo qualcosa al suo ultimo carnevale quand’era ancora bambina: era alla serata assieme alle sue mamme, quando un uomo, uno sconosciuto, gli si è avvicinato e ha cercato di portarla via con sé, ma Elodie è riuscita a fermarlo e a farlo scappare. Ma era davvero uno sconosciuto o qualcuno che sua mamma conosceva? Chi può dirlo! Comunque, è una parte del segreto di Mouse eh, solo che questa parte è debole, regge poco perché non mi sembra un dramma eclatante della vita di una persona. Sta di fatto che le sue mamme, soprattutto Elodie, hanno apprensione, ossessione verso la figlia come se avessero paura che qualcuno potesse farlo di nuovo.. Okay, ma perché dovrebbe se era uno sconosciuto? Noa durante gli allenamenti con la squadra è fuori fase e il suo coach D. le suggerisce di cambiare alimentazione e stile di vita e che le farà conoscere un allenatore che potrà prepararla a dovere.

HENRY: è a posto o ha un doppio fine?

Durante le prove in sala di danza tra Henry e Faran, la ragazza ha dei dolori alla schiena e il ragazzo si presta per massaggiarle la schiena. La ragazza rivela che sono dolori che vanno e vengono, da ormai otto anni, ma la ragazza è riuscita a sapersi destreggiare con iniezioni di cortisone in clinica quando sono lancinanti. Henry sembra preoccupato, ma anche confuso, quello che farà dopo, mi farà sorgere un dubbio su di lui. Il ragazzo andrà da Madame Giry e rivelerà dei dolori di Faran, questo porterà la ragazza ad essere messa in panchina perché non può fare lezioni o spettacoli con una situazione del genere. La donna le suggerisce di andare da uno specialista che conosce lei e di farsi visitare. La ragazza per ora dovrà fermarsi per sei mesi, quando rivede Henry lui si scusa dicendole che l’ha fatto per il suo bene. Il suo bene o il tuo? Inizio a pensare che Henry non abbia questo grande interesse amoroso verso di lei ma che voglia spodestarla e avere la meglio dalla Giry, perché aldilà di tutto, anche se sei preoccupato per lo stato di salute di una ragazza che frequenti, questo non ti autorizza a spifferare il suo segreto: sei un possibile fidanzato di merda e anche subdolo. Qualcosa non torna, sono certo che le sue non siano buone intenzioni. Non mi convince affatto.

L’IRA DI TABBY E IL SUO SEGRETO

A lavoro, all’ Orpheum, Wes e Chip raccontano che vogliono fare una doppia presentazione di film, la ragazza sembra propositiva: il capo spiega che vuole fare “L’ultima casa a sinistra” di Wes Craven e “La fontana della Vergine” di Bergman. Tabby però sembra titubante e fa notare ai due che entrambi i film hanno un contesto di violenza sessuale esplicita, il capo prova a dissuaderla, ma la ragazza ribatte e lui spiega che sì, saranno anche film crudi, ma anche fortemente morali. Wes continua a rimarcare sul fatto che erano altri contesti e vediamo lo sguardo da psyco di Tabbs rivolto su di lui. La ragazza, furente, infilza con forza una penna nella mano di Wes che sanguina stile horror e vediamo l’uomo urlare e anche Chip (mi fa morire il suo sforzarsi come attore) sotto lo sguardo soddisfatto di Tabby. In realtà era qualcosa che la ragazza avrebbe voluto fare ma che non ha fatto: peccato, potevamo assistere a una carneficina in stile horror ‘90. Inquietante lo è questa ragazzina, ma in modo cinematografico. La ragazza spiega che il suo problema è di come una donna possa vedere tutto questo, di come possa reagire, ovviamente facendo riferimento a quello che l’è successo, ci sta, però alle volte la trovo troppo femminista eccessiva che può comunque creare sbilancio con tutto il contesto. Se la prende anche con Chip ricordandogli del corto su Psyco, e decide di non voler prendere parte all’iniziativa.

Mouse riceve un messaggio

“Ciao, ho preso i biglietti di carnevale. C’è la tua giostra preferita: i cavalli”.

La ragazza però crede si tratti di Steve (ma non è lui) e si mette a cercarlo su Linkedin e lo trova: Steve Bowers (Alexander Chaplin). Sì, però io voglio capire, come tutti noi, chi diamine è quest’uomo?

Imogen è alle prese con il bambolotto, ma con risultati drastici perché non riesce a calmarlo, arriva Sidney che aiuta la ragazza e fa calmare il neonato. La donna le fa notare che forse è meglio considerare il fatto di dover dare a qualcuno il bambino quando nascerà perché ha sedici anni, che deve pensare bene cosa fare, se magari rivolgersi a qualcuno per l’adozione, guarda caso Sidney conosce un’agenzia che potrebbe aiutarla e la ragazza, in lacrime, confusa e smarrita, accetta. Non sono molto d’accordo perchè Davie, sua mamma, l’ha avuta giovane ed è riuscita comunque a crescere sua figlia fino alla fine. Il mattino dopo si presenta a scuola con il suo bambolotto e lo lascia per qualche minuto alla segretaria della Millwood High, Mrs. Bell. La ragazza torna ma il bambolotto è sparito e lei va in panico totale, ma con l’aiuto di Chip riescono a trovarlo. Capiamo che in realtà non era sparito per caso, che A ha fatto tutto questo, o meglio, chi lavora per lui/lei perché ha lasciato un biglietto

“Sei una pessima madre” .

La ragazza, spaventata, chiede però a Chip di accompagnarla all’agenzia di adozione. Il ragazzo accetta, però, boh, continua a non convincermi questo qui. Tabby si trova fuori la scuola, nel bosco dove è successa quell’estate la violenza. Decide di armarsi di coraggio e andare da sola nel bosco per ricordare cos’è successo, per collegare in qualche modo i pezzi. Mentre si sta avventurando nel bosco stile nebbia fitta e inquietante alla Venerdì 13: ci manca soltanto Jason Voorhees Ma potrebbe benissimo apparire anche A, no? Difatti, mentre la donzella si guarda intorno appare il killer che con un scalpello vuole farla a pezzi! In realtà, di nuovo, è nella sua immaginazione: Tabbs, dovresti riposare gioia mia o magari liberarti da questa sensazione di pesantezza che hai dentro di te. Ah, ovviamente non è una mossa intelligente andare in un bosco, tutta sola sapendo che lì fuori c’è un killer che potrebbe farti a pezzettini. Sempre più intelligenti voi ragazze, eh? Decide dunque di andare alla stazione di polizia per poter fare la dichiarazione su quello che l’è accaduto mesi fa. Ma arriva Beasley che le dice di seguirlo nel suo ufficio. L’uomo chiede in che rapporti sia con Tyler Marchand, se siano amici. Poi le spiega che non si hanno sue notizie dalla notte di Halloween e che lei aveva avuto una forte discussione con il ragazzo a detta di un testimone (sappiamo tutti che Kelly ha parlato). Tabb si difende dicendo che aveva infastidito una sua amica e lei voleva solo difenderla e quindi l’ha aggredito. L’uomo sembra dubbioso, ma la ragazza sostiene che la questione è andata in quel modo e che sicuramente Tyler sta bene, che in una città come quella c’è lui a prendersi cura di loro, si riferisce al fatto che si serve dei ragazzi per i suoi istinti sessuali. L’uomo chiede cosa ci facesse lì la ragazza, lei risponde che era per una multa e poi va via. Quanto mi sta sul cazzo lui? LO TROVO PIU’ IRRITANTE DI WILDEN! Spero che faccia la sua stessa fine, anche peggio!

Nel frattempo Imogen è al centro adozioni con Chip. La ragazza spiega che aveva deciso di tenere il bambino ma le circostanze sono cambiate e sta considerando altre opzioni. Il ragazzo finge di essere il padre e di essere d’accordo con lei. A fine seduta, la ragazza chiede al ragazzo del gesto, lui gli dice che l’ha fatto perché pensava che lei volesse supporto. Lei accetta e lo ringrazia, Chip dice che lei non è obbligata a dovergli dire chi è il padre, mi sembra ovvio. Il ragazzo poi la invita a pranzo fuori e i due chiacchierano e si conoscono, poi lui decide di invitarla alla serata di Carnevale. Imogen, stai sempre attenta con chiunque, ricordalo. Faran, sopraffatta per la situazione, torna a casa e dice a sua mamma che ha visto un medico che le ha consigliato Madame Giry . La donna è confusa e chiede del motivo, la ragazza ammette che ha un dolore cronico da quando si è operata, un’operazione che ha voluto sua madre a tutti i costi senza considerare il suo parere, anche se aveva otto anni. Il medico della Giry dice che è stata un’ operazione inutile che non serviva e questo ora la costringerà a fare fisioterapia tre volte a settimana, portare un tutore e non dovrà ballare per sei mesi. la madre dice che se sentiva dolore doveva dirglielo ma la ragazza le fa notare che l’ha sempre fatto, ma che lei non l’ ascoltava mai. Faran chiarisce la sua posizione e le dice che ora in avanti lei non ascolterà più le sue parole e che non le rovinerà più la sua vita. MI SEMBRA GIUSTO! FANCULO LA MADRE STRONZA 2.0 . E continuo a pensare che Veronica sia meglio di lei.

Noa si sta allenando in palestra (con la mascherina, l’unica, non l’ho capita) e il personal trainer (BONO) gli dice che il suo problema è il fiato corto e che dovrà fare uso di un inalatore perchè soffre di carenze cardiovascolari e starà meglio. Suggerisce di fare due tiri al giorno prima di allenarsi, così noterà la differenza. La ragazza però sembra dubbiosa dato che sua madre, con le medicine, ha peggiorato la sua condizione di dipendenza.

 Lea Salonga

IL SEGRETO DI ELODIE par. 2

Mouse decide di improvvisare e ripagare Steve con la stessa moneta presentandosi sul posto di lavoro dell’ uomo che ha scoperto su LinkedIn. Steve ovviamente sembra sorpreso della presenza della ragazza e con forza, vuole cacciarla ma la ragazza gli fa notare che lui ha fatto lo stesso presentandosi alla sua scuola e continua a telefonarle e scriverle, quindi sta facendo questo anche peggio, maiale! La ragazza, senza giri di parole, le dice che è stanca dei suoi atteggiamenti da psicopatico e che deve starle alla larga! La ragazza lo minaccia dicendo che se non smetterà dirà ai suoi colleghi che lui la molesta. L’uomo, in sua difesa, dice che anche lui sa tutto di lei: sa perché lei contatta genitori di figli che hanno perso dei figli, aggiunge che lo sa perchè conosce sua mamma, Elodie, che frequenta i gruppi di sostegno nel centro sociale di Summerville, la donna ha fatto vedere una sua foto e lui l’ha riconosciuta, la ragazza controbatte dicendo che non è stata rapita, ma l’uomo sostiene che sua madre dica il contrario: che strano! Lei dice che tutto questo non ha senso, ma l’uomo le rivela che si incontrano ogni martedì, solo che Mouse sa che sua madre ha il club del libro quel giorno( credici): il club del libro è come la palestra per gli uomini infedeli ciccia! Capisce che sua mamma sta mentendo e quindi, tornata a casa, decide di tagliare tutte le foto con lui, poi riceve un messaggio, da uno sconosciuto

“ L’uomo che ha cercato di prenderti non era uno sconosciuto”.

La trama misteriosa a quanto pare s’infittisce sulla famiglia Honrada. COSA STA NASCONDENDO VERAMENTE ELODIE? Perchè ora sappiamo forse cosa spingeva Mouse nel fare ciò che fa, era qualcosa che si portava dietro dall’infanzia. Ma la madre? Cos’è che nasconde? Cosa vuole significare quel messaggio da quello sconosciuto? Non è A secondo me.

Shawn dice di conoscere Beau, l’allenatore di Noa. Dice che è fantastico nel suo lavoro, la ragazza è confusa perché vuole farle usare un inalatore, quindi creare dipendenza verso un farmaco. Lui sembra contrario e dice che non è niente di importante, ma lei fa notare che la gente potrebbe pensare che sia doping in realtà. il ragazzo lo difende dicendo che può capitare che lui consigli l’ inalatore, allora la ragazza chiede se anche lui faccia uso, lui dice di no, ma non c’è niente di male se si usa qualcosa per migliorare una parte di se stesso/a.

Mouse mette al corrente sua mamma che deve andare alla festa di carnevale con Ash, nota però che sua mamma è restia perchè potrebbe esserci “lui”. La ragazza, mettendola in difficoltà chiede se davvero, chi ha provato a rapirla fosse uno sconosciuto o meno? La madre ammette che era uno sconosciuto, allora la ragazza dice che ormai non c’è nulla di cui preoccuparsi. Appunto: cosa c’è di preoccuparsi se era uno “sconosciuto”? Mia cara Elodie le tue bugie hanno le gambe corte, cortissime.

Imogen ritorna a casa e racconta a Tabby di essere andata all’ agenzia per le adozioni con Chip. La ragazza rivela a Tabby che è interessata a Chip, ma crede che a lei possa dare fastidio, solo che Tabby afferma di no perché non è interessata a lui in quel senso, ma la vede come amico. Quindi, propositiva, le dice che Chip è una persona giusta con cui uscire. Imogen sembra motivata e convinta nel voler uscire con il ragazzo, invece io non sono molto propenso: non mi fido di questo ragazzo e dei suoi modi apparentemente nobili. Imogen chiede alla ragazza se è andata in centrale , la ragazza le dice di non averlo fatto perché ha discusso con lo sceriffo Slenderman! Mouse parla con sua madre Shirley che le dice che sua madre ha annullato la gita in montagna. La madre le dice che per lei è difficile, che non sa quanto ancora potrà resistere a questa situazione, che ha cercato di fargliela superare e di lasciarsi questa storia alle spalle, ma ha capito anche che sua figlia è adulta e deve vivere la sua vita così come anche loro dovrebbero fare. Noa nel frattempo negli spogliatoi sta usando l’ inalatore ma si sente molto confusa e dubbiosa nel volerlo fare.

Tabby va dall’infermiera Simmons per parlare della questione che la sta attanagliando da un bel pò di tempo ormai, una situazione di salute che va avanti da parecchio ormai. Sembra decisa a volerne parlare ma la sua attenzione e il suo sguardo ricade sul volantino della donazione di sangue, la ragazza chiede informazioni e la donna le dice che tutti gli studenti che riesce a coinvolgere possono prenderne parte: Tabby sembra interessata a qualcosa che ha in mente, non sappiamo ancora cosa, o meglio, forse sì.

LA NOTTE DI CARNEVALE

Avviene la serata di carnevale in questo luna park al chiuso, stile Pretty Little Liars. Vediamo che Mouse e Ash ufficializzano la loro relazione, Tabby è accompagnata da sua mamma Sidney, e le racconta che il corto che porterà per il progetto cinematografico è qualcosa di personale, la madre sembra curiosa. La ragazza dice che le racconterà del corto, poi, vedendo i ragazzi della squadra della Millwood e ricordando di quella notte, decide di non volerne parlare più, cosa alquanto sbagliata! Alla serata sono presenti anche Tom, Martha e Kelly Beasley. Ma Tom sembra restio a voler giocare o fare qualche attività perché Karen non c’è, Kelly si sente di troppo e di non essere considerata. Chip prende dello zucchero filato a Imogen che si è portata dietro Clarice ( dalle immagini promozionali credevo fosse un bambino vero invece era un bambolotto di scena, la mia mente ha pensato a tutto). I due vedono una coppia baciarsi, il ragazzo poi vorrebbe provarci ma Imogen sembra restia perchè per lei è ancora troppo presto. Il ragazzo non la prende bene e inizia a lamentarsi che non viene considerato da nessuno, e ci credo tesoro: passi tutte le ore a guardare film esoterici a detta tua. Esci da quella stanza, no? Insomma, la solita vittima perenne “non mi vuole nessuno, non vado bene per nessuno”. La ragazza invece gli dice che non è questo il problema, il ragazzo dice che a lui interessa lei, che gli piace. Ok, ma da quando tutto ciò? Poco forzata la cosa, no? Troppo!

La ragazza decide di baciarlo e farlo smettere di frignare tutto il tempo: che pesantezza figlio mio! Faran è sulla ruota panoramica con Henry che continua a dire di quanto sia dispiaciuto che abbia spifferato tutto quanto a Madame Giry e ora lei non potrà ballare. Oh, ma che dolce questo ragazzo! Voi ci credete alle sue parole? Faran sì perchè è cotta del tizio, ma sinceramente, continuo a pensare che ci sia un tornaconto. Nel frattempo arriva la squadra di football di Rosewood che sfida quella di Millwood: solito io “ce l’ho più grosso del tuo!” Shawn, risentito si mette contro uno dei ragazzi della Rosewood e i due finiscono per litigare ma Noa interviene per sedare gli animi tra i due e dividerli. Noa se la prende con Shawn perché non si sarebbe aspettata da parte sua una rissa.

A casa Horanda stanno cenando quando Elodie riceve un messaggio da uno sconosciuto

“Se non dici la verità a Mouse, i tuoi incubi si avvereranno”.

La donna va nel panico e decide che deve andare a trovare sua figlia, ma Shirley le dice che è stanca della situazione, che se uscirà da quella porta non sa se sarà lì ad aspettarla, ma la donna fa di testa sua e va via. Torniamo alla festa e vediamo che A, da un’altezza sta ammirando tutto quanto, era ovvio che non si sarebbe perso/a l’occasione per esserci. Mouse e Ash decidono di andare nella stanza degli specchi ed è lì che Mouse, mentre si diverte con Ash nota la sagoma riflessa di A e inizia a scappare spaventata e urlando mentrela rincorre velocemente e Ash che cerca di correre dietro la ragazza per capire cosa stia succedendo. Le luci diventano rosse, la musica è cupa: tutto assume un aspetto inquietante e di claustrofobia mentre vediamo A che corre per raggiungere la ragazza, tutto questo èmolto dark e ti mette l’ansia a duemila. Riescono ad uscire fuori di lì e Mouse mentre sta correndo vede sua madre e le corre tra le braccia per sentirsi protetta.

RIVELAZIONE SEGRETO ELODIE

Le due donne parlano, Elodie le rivela che quello che ha cercato di rapirla anni fa non era uno sconosciuto (che novità) ma era suo PADRE! Cosa? Suo padre? Quell’uomo che ha tentato di rapire la bambina era suo padre? La ragazza sembra confusa così come anche noi. Mouse sapeva di non avere un padre ma di avere un donatore. Elodie racconta che dopo il college le servivano dei soldi, Ha visto un annuncio della clinica ginecologica dove una coppia cercava una madre surrogata. Mouse è stranita perché non capisce come abbia fatto a tenerla se lei era la madre surrogata. La donna le dice che non sono passati per un’agenzia, che avevano fatto tutto quanto da sole. La ragazza capisce allora che per questo lui era lì, forse non voleva rapirla ma voleva vederla fa notare a sua madre che concede il beneficio del dubbio. Dopo aver chiarito questa storia Mouse si scusa per aver mandato quel messaggio (il messaggio sconosciuto a sua madre) da un prepagato, ma l’ha fatto per farle vuotare il sacco, poi le chiede se sta nascondendo altro, ma la madre mente sapendo di mentire. Con l’identità di A non credo possa c’entrare qualcosa, però magari c’è altro che forse ci sta sfuggendo?

Imogen racconta della bella serata con Chip a Tabby: la ragazza sembra essersi trovata bene con lui. Tabby ha detto che ha riflettuto e crede che le ragazze debbano sapere cosa è successo a loro, che se va alla Millwood High allora sa come può beccarlo. Il mattino seguente Mouse rivela che A l’ha perseguitata nel labirinto e che dopo sua madre ha rivelato una verità di famiglia che inevitabilmente ha portato alla frattura con la sua compagna Shirley che l’ha cacciata di casa. Imogen si guarda con Tabby e capiscono che devono rivelare tutto quanto alle ragazze, ma mentre stanno per farlo un tintinnio. il famoso gruppo dei cellulari le ferma: A ha mandato una foto ( questo ricorda anche la scena in cui vediamo il video di Jessica Dilaurentis della 5×06 PLL) ed è Tyler morto nella vasca da bagno. Imogen chiede se A abbia ucciso Tyler? No, ma certo che no! Sta dormendo beato il puffo blu, sciocchina!

Si conclude anche il settimo episodio! Il settimo è stato sicuramente pieno di informazioni che ci serviranno per collegare tutti quanti e pezzettini e sbrogliare la matassa che si nasconde dietro l’apparenza, no? Suppongo, ma non ne sono certo. Abbiamo potuto anche capire di più di quello che è successo sia a Tabby che Imogen: qualcosa che le lega sempre più, che in realtà, il loro legame mi piace davvero tanto! Così come abbiamo scoperto del segreto di Mouse, ovvero che fosse stata rapita, che per carità, è comunque un dolore di una persona, qualcosa che ti resta, però avevano fatto intendere che fosse qualcosa di molto più grave, ammettiamolo. Anche il segreto di Elodie, seppur sia importante, non mi è sembrato di forte rilevanza o mi sbaglio? O magari ci sta sfuggendo qualcosa? Magari Steve c’entra davvero qualcosa in tutta questa storia? Non saprei, qualcosa succederà nei prossimi episodi. Ora, vorrei, anche se non abbiamo delle prove inconfutabili che possano affermare ciò che sto per dire ma è un mio pensiero: se fosse davvero Chip lo stesso violentatore di Tabby e Imogen? L’ho pensato da parecchio tempo, già prima che il tizio si rivelasse a Imogen. Non lo so, quando c’è lui percepisco tensione, ansia, una finta maschera di buonismo e pietismo nei confronti delle altre persone. Quasi forzato. Non lo so, non ho ancora una prova determinante, però sento di non sbagliarmi su di lui! Così come non mi convince affatto Henry: quello non è un giusto di altruismo. In questo episodio ovviamente abbiamo avuto degli indizi e magari delle possibili tracce di chi si possa nascondere dietro A: dallo sceriffo Beasley a il preside Clanton, ma anche, stranamente, lo so, di una possibile madre delle ragazze. Assurda come teoria, ma viste le circostanze plausibile anche. Così come vi ho sottolineato di tenere bene a mente i messaggi che ricevono le Liars e le mamme: non sono della stessa persona secondo me! Alcuni sono palesemente A altri sono di qualcuno che fa parte del “team A” o magari le sta avvertendo di qualcosa, le sta mettendo in guardia? Chi può dirlo. So soltanto che siamo alla risoluzione del caso e di tutti i misteri, spero, di questa storia perchè mancano tre episodi al grande finale di stagione. Ci stiamo preparando, stiamo scaldando i motori miǝ carǝ liars!

Voto: 7

Miss. Bradshaw

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...