Pretty Little Liars: Original Sin

Nuove bugiardelle, nuovi segreti, una nuova città, un nuovo -A

Ma secondo voi, potremmo rivedere Alison, Spencer, Aria, Emily, Hanna e Mona in questo nuovo mondo? …

Pretty Little Liars: Original Sin è una serie televisiva in streaming di Roberto AguirreSacasa (RiverdaleLe avventure terrificanti di Sabrina) e Lindsay Calhoon Bring per la HBO Max. È la quarta serie televisiva del franchise Pretty Little Liars, che si basa sulla serie di romanzi scritti da Sara Shepard, si svolge all’interno della stessa continuità della serie precedente, ma con personaggi diversi, nuove trame e ambientazione diversa.

Pretty Little Liars: Original Sin debutterà il 28 luglio 2022. In Italia? Molto probabilmente in Italia arriverà su Sky Serie e in streaming su NOW a poca distanza dalla messa in streaming americana. 

“Questa serie andrà verso l’horror e la suspense”

promettono i creatori Roberto Aguirre-Sacasa e Lindsay Calhoon Bring.  Non si tratta propriamente di un reboot, cioè di nuove attrici ad interpretare i personaggi di Aria, Emily, Spencer, Hanna, Alison e Mona. Original Sin è ambientata nello stesso universo narrativo della serie madre e dei suoi due defunti spin-off, Ravenswood e The Perfectionists.

Warner Bros. ha annunciato lo sviluppo della serie con Aguirre-Sacasa come showrunner nel settembre 2020, escludendo Marlene King (showrunner di Pretty Little Liars) dalla produzione. È stato dato un ordine diritto alla serie, con ben dieci episodi da HBO Max alla fine dello stesso mese. Le società di produzione coinvolte nella serie sono Muckle Man Productions, Alloy Entertainment e Warner Bros. Television

Cast di Pretty Little Liars: Original Sin

Un cast eterogeneo e corale composta da:

Bailee Madison, Chandler Kinney, Malia Pyles, Zaira e Maia Reficco
Chandler Kinney

Tabby Haworthe interpretata da Chandler Kinney (Zombies 2, Lethal Weapon)   aspirante regista e appassionata di film horror con un grande segreto.

Maia Reficco

Noa Olivar, interpretata da Maia Reficco(Kally’s Mashup), una star dell’atletica che sta riportando in piedi la sua vita dopo essere uscita dal riformatorio

Imogen Adams interpretata da Bailee Madison (Once Upon A Time), un’adolescente incinta piena di risorse. La giovane 21enne interpreta nel reboot Imogen, che “Come tutte le Liars, Imogen è una ragazza sopravvissuta. Sarà a capo del mistero sull’identità di ‘A’ mentre combatte per la sua vita e per quella dei suoi amici“. Una specie di Alison di Laurentis 2.0, diciamo così.

Malia Pyles

Minnie Honrada interpreta da Malia Pyles (Baskets)  “la più giovane delle Little Liars”. Sopravvissuta a un trauma infantile, la ragazza trascorre la maggior parte del tempo in maniera virtuale.

Zaria

Faran Bryan  invece è interpretata da Zaria (Black-ish), una ballerina equilibrata e disciplinata con l’aspirazione di uscire da Millwood. Ma “A” non è l’unico cattivo nella vita di Faran.

Al cast principale si aggiungono anche Alex Aiono (Dottoressa Doogie, Finding ’Ohana) nel ruolo di Shawn, Mallory Bechtel (il musical Dear Evan Hansen a Broadway, Hereditary) nelle vesti di Karen e Eric Johnson (la trilogia di Cinquanta SfumatureThe Knick) nella parte dello sceriffo Beasley. Completano il cast Carson Rowland (Il Colore delle Magnolie, American Housewife) nel ruolo di Chip, Jordan Gonzalez (The L Word: Generation Q) nella parte di Ash, Ben Cook (West Side Story, The First Lady) nelle vesti di Henry, Elias Kacavas (Euphoria) nel ruolo di Greg, e Benton Greene (Ghost, Riverdale) nella parte di Zeke.

Di cosa parlerà questo nuovo capitolo?

Il nuovo capitolo di Pretty Little Liars è ambientato in una città inedita. Dopo RosewoodRavenswood o Beacon Heights, ecco Millwood. Vent’anni prima dell’inizio della serie, una serie di tragici eventi hanno quasi distrutto la comunità locale, composta per la maggior parte da operai.

La sinossi è la seguente:

Vent’anni fa, una serie di tragici eventi ha quasi fatto a pezzi la cittadina operaia di Millwood. Ora, al giorno d’oggi, un gruppo di disparate ragazze adolescenti – una nuova serie di piccole bugiarde – si ritrova tormentato da un aggressore sconosciuto e costretto a pagare per i peccati segreti commessi dai rispettivi genitori vent’anni prima… così come per i loro“.

Al giorno d’oggi, un gruppo di ragazze adolescenti che costituiscono la nuova generazione di Liars si ritroveranno ad essere tormentate da un Aggressore “A” (Assailant in originale) sconosciuto: tutto sembra ricondurre alla misteriosa morte di Angela Waters vent’anni prima. Gli intenti di questa figura sconosciuta sembrano chiari: pretendere che le ragazze paghino per il peccato segreto commesso dai loro genitori due decenni prima… e anche per le loro malefatte. Insomma, sicuramente una storia ben diversa dall’universo di Rosewood, anche se, seppur ci sia una distanza chilometrica notevole tra Rosewood e Millwood, non è escluso che Alison, Spencer, Aria, Emily, Hanna o Mona, non possano fare una breve apparizione in questo nuovo scenario. Stiamo a vedere cosa succede.

Sono un grande fan della serie storica da sempre, da quando è iniziata! Sono totalmente legato alle Liars da sempre. Però, non vi nascondo che l’idea di riportare un prodotto notevole e importante come Pretty Little Liars e riadattarlo in una nuova veste, a me, personalmente, stimola parecchio.

Vi lascio infine il trailer ufficiale che è stato rilasciato dalla HBO Max pochi giorni fa dove è ben evidente che la serie ha l’aspetto tetro, cupo e a tinte horror.

Buona visione stronzette!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...