Uno di noi sta mentendo: Il nuovo teen drama di Netflix

Dal 18 Febbraio è disponibile su Netflix Uno di noi sta mentendo, nuova serie diretta da Erica Salesh e tratta dall’omonimo romanzo di Karen M McManus diventato in poco tempo un vero e proprio fenomeno tra i giovani che navigano nel web. Scopriamone insieme trama e motivi di successo, ma anche qualche pecca.

Trama

Al Bayview High, cinque studenti sono costretti a trascorrere insieme un’ora di punizione in biblioteca : Addy, la ragazza più popolare della scuola, Cooper, il giovane atleta con un luminoso futuro, Nate, ragazzo difficile in libertà vigilata per spaccio, Brownyn, alunna molto dotata che sta per iscriversi a Yale e infine Simon, l’emarginato da tutti che per smascherare l’ipocrisia che circonda chi frequenta il liceo ha da poco ideato una app che posta i più impensabili segreti dei suoi compagni. Purtroppo però, Simon muore in circostanze abbastanza sospette proprio durante la punizione. Gli altri quattro ragazzi sono quindi accusati di omicidio. Il colpevole è davvero uno di loro ?

I teenagers ai tempi dei social.

La serie è un esempio di come il raccontare le nuove generazioni passi attraverso l’uso l’utilizzo fatto dei nuovi mezzi di comunicazione come i social network e smartphone di ultima generazione. Una dimostrazione avuta anche in serie come Gossip Girl e Pretty Little Liars, alle quali gli sceneggiatori sembrano ispirarsi. Infatti, anche in questo caso c’è una morte misteriosa da risolvere che coinvolge il personaggio più odiato del liceo ( Simon può essere per molti aspetti paragonato ad Alison De Laurentis). C’è la volontà di smascherare quello che si nasconde sotto un’apparente perfezione attraverso un blog. Elementi che hanno fino ad ora appassionato gli spettatori

Storie e tematiche che non cambiano

Purtroppo però quello che la serie propone può apparire come una variazione sul tema in cui si propongono tematiche già affrontate come l’omosessualità, il non dover deludere le aspettative di genitori, amici e professori ed infine il voler uscire da una storia d’amore soffocante mettendosi in discussione. Non spariscono neanche le solite categorie con le quali si è soliti incasellare gli studenti come l’intelligente, il ribelle, la bella antipatica e l’atleta amato da tutti, che si rendono protagonisti di tenere amicizie ed amori impossibili. Cosa che rende il tutto troppo prevedibile anche per gli amanti del genere. La serie è già stata confermata per una seconda stagione, e questo ci consente di dare un’altra possibilità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...