Nine Perfect Strangers: Benvenuti al Tranquillum

Avete mai pensato di prendervi una vacanza da tutti i problemi che vi assillano per qualche giorno andando in una Spa per rilassarvi uscendone completamente cambiati? È quello che pensano di fare nove persone che si incontrano per la prima volta al Tranquillum, un rinomato centro benessere gestito dell’eterea Masha, esperta in terapie di gruppo non convenzionali come si scoprirà nel corso della serie. È questa la trama di Nine Perfect Strangers, serie disponibile su Amazon Prime in otto episodi tratta dall’ omonimo romanzo di Liane Moriarty .

Trama

Nove perfetti sconosciuti si incontrano in una Spa molto lussuosa per trascorrere un periodo di vacanza. Tra di loro ci sono Francis, scrittrice di romanzi rosa vittima di una truffa finanziaria che viene liquidata dal suo editore ( Melissa Mc Carthy), Jessica e Ben , coppia di novelli sposi che vuole rivitalizzare il loro rapporto (Samara Weaving e Melvin Gregg )

Tony, un ex giocatore di rugby dipendente dagli antidolorifici ( Bobby Cannavale), un uomo che si è appena lasciato con il suo compagno e vuole ritrovare se stesso ( Luke Evans ), Carmel, una donna tradita dal marito che vuole ritrovare la serenità ( Regina Hall) ed infine la famiglia Marconi composta da Napoleon, Heater e la loro figlia adolescente Zoe ( Michael Shannon, Asher Kiddel e Grace Van Patten) giunti al Tranquillum House per superare il lutto per il suicidio del figlio Lars. A gestire il tutto trovano Masha ( Nicole Kidman) , una donna dal passato misterioso che afferma di poter guarire ogni tipo di malessere fisico e psicologico attraverso metodi non convenzionali che porteranno gli ospiti ad affrontare le loro paure ed andare oltre i loro limiti. Non tutto però è come sembra dato che Masha inizia ad essere vittima di messaggi anonimi alquanto inquietanti

Lo schema del mistery in un ambiente atipico

La trama della serie ricorda molto da vicino quella del famoso romanzo di Agatha Christie Dieci Piccoli indiani dove i protagonisti vengono a conoscenza uno dell’ altro durante una vacanza su un’isola deserta organizzata per loro da un uomo misterioso che sembra conoscerli tutti. A differenza del romanzo citato però non vi sono morti misteriose da scoprire, ed i protagonisti non spariscono nel corso degli eventi. Rimane però l’alone di mistero intorno ai personaggi e la vera motivazione che li spinge ad affrontare il percorso alla Spa. Ancora più misterioso è il personaggio di Masha che ricorda inquietanti maestri di vita che si rivelano unicamente dei cialtroni che non sanno quello che fanno. Il successo della serie è dovuto in parte a questo schema narrativo che potrebbe apparire datato, se non fosse per l’ambientazione alquanto onirica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...