Amazon da il via libera alla serie spinoff di The Boys

Amazon Studios ha dato il via libera ufficiale alla realizzazione di uno spin-off YA dal dramma di supereroi nominato agli Emmy The Boys, prodotto da Sony Pictures Television. Michele Fazekas (Reaper, Dollhouse, Agent Carter) e Tara Butters sono salite a bordo come showrunner e produttrici esecutive della serie che è ancora senza titolo e che ha già ingaggiato la maggior parte del cast principale in previsione dell’ordine della serie.

Come era stato annunciato, Jaz Sinclair (Chilling adventures of Sabrina), Lizze Broadway (Shoutland), Shane Paul McGhie, Aimee Carrero, Reina Hardesty e Maddie Phillips interpreteranno i giovani supereroi nello show ambientato nell’unico college americano esclusivamente per giovani supereroi (gestito dalla Vought International). Lo spin-off senza titolo di The Boys è descritto come una serie irriverente e classificata R che esplora le vite dei Superormonali e competitivi giovani prodigi mentre mettono alla prova i loro confini fisici, sessuali e morali, gareggiando per i migliori contratti nelle migliori città. È in parte uno spettacolo universitario, in parte Hunger Games e conterrà sicuramente tutta la satira e la volgarità di The Boys.

Eric Kripke, Seth Rogen, Evan Goldberg, James Weaver, Neal H. Moritz, Ori Marmur, Pavun Shetty, Ken Levin, Jason Netter, Garth Ennis, Darick Robertson e Michaela Starr saranno anche produttori esecutivi della serie spin-off, che sarà rilasciata esclusivamente su Prime Video. In qualità di co-produttori esecutivi ci sono Zak Schwartz ed Erica Rosbe. La serie sarà prodotta da Sony Pictures Television Studios e Amazon Studios, in associazione con Kripke Enterprises, Point Gray Pictures e Original Film. Loreli Alan’s sarà la responsabile esecutiva di Point Gray Pictures.

“Proprio come Mork & Mindy derivato da Happy Days – che è un fatto folle ma vero – il nostro spin-off esisterà nell’universo cinematografico della Vought, ma avrà un tono e uno stile tutto suo. È la nostra interpretazione di uno spettacolo universitario, con un insieme di Young Super affascinanti, complicati e talvolta mortali”, ha dichiarato il produttore esecutivo e showrunner di The Boys Kripke. “Michele e Tara sono dei geni gelidi, siamo entusiasti di averle alla guida di questa nave e siamo grati a Sony e Amazon per l’opportunità. Adoriamo questo spettacolo e non vediamo l’ora che lo vediate. Inoltre, Baywatch Nights è derivato da Baywatch e conteneva vampiri. Vampiri!”

The Boys , che quest’anno ha ottenuto una nomination all’Emmy come miglior serie drammatica, ha recentemente concluso la produzione della terza stagione. La sua data di anteprima sul video Prime non è stata ancora annunciata.

Fonte: Deadline

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...