Gossip Girl, la serie che ha ispirato le pagine spotted

«Sono Gossip Girl, la vostra sola fonte di notizie sulle vite scandalose dell’élite di Manhattan.»

Quanti di voi hanno sentito questa frase? Kristen Bell ha prestato la voce ad uno dei personaggi più misteriosi della storia delle serie, ossia quella di chi ha creato il blog, Gossip Girl! Invece, noi italiani, abbiamo in testa sicuramente la voce di Valentina Mari, la doppiatrice di Kristen Bell. Scommetto, infatti, che chi ha già visto la serie, abbia letto la citazione con la sua voce! Ogni puntata iniziava così, con questa storica frase. La serie è tratta dalla catena di romanzi omonimi di Cecily von Ziegesar, usciti dal 2002 in poi. Ideata da Josh Schwartz e Stephanie Savage, Gossip Girl è andata in onda dal 2007 al 2012 con sei stagioni per un totale di 121 puntate. Di cosa parla? Immaginate di vivere nell’Upper East Side (Manhattan), di andare in una scuola prestigiosa e per figli di papà, di partecipare a feste dell’alta società. Un’adolescenza da sogno, non è vero? Eppure qualsiasi ambiente ha i propri difetti, anche questo difatti avvolto dall’alcol, dalle feste e dall’eccessiva spensieratezza. L’apparenza è tutto per gli studenti della Costance Billiard School; essere la reginetta è più importante di ogni altra cosa. E quindi, ad ogni costo, bisogna essere i migliori. È un teen drama e ne ha tutte le caratteristiche: un gruppo di amici, coppie che scoppiano, fiamme che si riaccendono, genitori che si intromettono, rapporti familiari problematici. La differenza dagli altri teen è che a smuovere le acque di questi giovani ricconi è un blog (no, non come questo, sia chiaro!) su cui escono tutte le notizie più succulente e scandalose sui personaggi più in vista della scuola, nonché protagonisti della serie. Infatti, i mille colpi di scena sono dovuti proprio ai post di questo blog che nei momenti meno opportuni avvisa tutti gli utenti sui segreti dei loro beniamini.

Ora, avete capito perché è la madre delle pagine spotted? Nel corso della serie ci sono degli indizi su chi sia davvero Gossip Girl, ma scoprirete solo nell’ultima puntata chi ha creato questo sito che ha rovinato, per molti aspetti, le vite del gruppo di amici più famoso dell’Upper East Side. La storia inizia con Serena Van Der Woodsen (Blake Lively) che torna alla Costance dopo essere sparita per un anno. La ragazza, infatti, aveva preso questa decisione perché, da ubriaca, aveva fatto l’amore con Nate, il ragazzo della sua migliore amica. Il suo ritorno ha delle ripercussioni, anche perché Blair è rimasta ferita dalla sparizione della migliore amica, e sarà ancora più ferita quando scoprirà del tradimento che ha subito. Serena è una ragazza indecisa,viziata, molto libertina, che vive l’avventura e scappa ogni volta che ha un problema. Non riesce mai a concretizzare i suoi piani ed è decisamente meno furba della madre, Lily (Kelly Rutherford), che spesso si intromette nella sua vita e in quella del fratello Eric (Connor Paolo).

Blair Waldorf, invece, è vendicativa e possessiva. Interpretata da Leighton Meester, è l’emblema della principessina figlia unica che vuole sempre catturare l’attenzione della madre cercando di essere la migliore. Con i suoi cerchietti sempre appuntati in testa, Blair è l’ape regina della Costance, tutti la seguono e la temono; inoltre sogna di seguire le orme della madre che possiede una rinomata casa di moda. I battibecchi con Serena e il desiderio di entrambe di prendersi la corona, più volte le vedrà in dinamiche conflittuali, ma alla fine restano sempre amiche e nemmeno il blog della zizzania riesce a separarle. Nate Archibald (Chace Crawford) è un ragazzo gentile, a volte ingenuo, che deve affrontare una crisi economica a causa degli imbrogli del padre. Inizialmente è il fidanzato storico di Blair, ma si lasciano quando rivela a quest’ultima di essere ancora innamorato di Serena. Nate avrà diverse storie d’amore, tra cui anche quella con Jenny Humphrey, la sorella di Dan. Nate è anche il miglior amico di Chuck Bass (Ed Westwick), un personaggio iconico: rappresenta il ragazzo dissoluto e senza scrupoli, quello che pensa di avere il mondo ai suoi piedi perché ha il dio denaro tra le sue mani, e non a torto! Chuck è il figlio del più ricco uomo d’affari della città. Quindi è il classico dandy, conduce una vita mondana e spesso sfocia nello snobismo e nel classismo. Nel corso delle stagioni cambia, ovviamente, e avrà una storia con Blair. Il loro amore è forse tossico, ma nessuno riesce a non shippare i due.

E poi abbiamo Dan Humphrey (Penn Bagdley), l’outsider della serie. È l’unico a vivere a Brooklyn, a non far parte di questo mondo altolocato, ma grazie ad una borsa di studio riesce a studiare alla Costance. Il suo sogno nel cassetto è diventare uno scrittore e sentirsi come i suoi compagni. Dan vorrebbe inserirsi nel mondo di Serena, e ci riesce in parte quando i due si innamorano e vivono la loro storia d’amore. Dal liceo si passa, poi, al college. Vediamo i protagonisti crescere e affrontare altri ostacoli. Tra vari tira e molla delle diverse coppie, tra l’intromissione di personaggi come Georgina Sparks (Michelle Trachtenberg, conosciuta per il ruolo di Dawn Summers in Buffy l’ammazzavampiri) e Vanessa Abrams (Jessica Szohr), forse i personaggi più odiati della serie, si portano avanti anche le relazioni tra i genitori, in particolari quelle di Lily, la madre di Serena.

Insomma, c’è di tutto in questa serie: intrighi, tradimenti, gossip, feste, alcol, imbrogli e complotti di ogni tipo. La consiglio a chi vuole un po’ di malsana spensieratezza, perché, diciamocelo, i protagonisti non sono di certo dei modelli da seguire! Ma le puntate ti tengono sempre incollato allo schermo e i problemi adolescenziali sono trattati con molta leggerezza (fin troppa, ma alla fine è normale essendo ragazzo perlopiù viziati). E poi credo che sia davvero la prima serie a trattare il mondo digitale, quindi quello di usare i social come arma per creare scompiglio. Oggi la situazione si è accentuata, ma questo teen drama è stato il primo ad evidenziare quanto possano essere dannosi i social. In conclusione, se non avete ancora visto Gossip Girl, dovete rimediare! Questa serie è una pietra miliare per i teen drama! Voto: 8
E… xo xo, Serie tv concept!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...