Hill House: l’incubo divenuto realtà

Theodora (o Theo), la sorella di mezzo, è una psicologa infantile che in giovane età scopre di essere una sensitiva, poiché al tatto percepisce ciò che gli altri sentono e vedono, per questa ragione indossa sempre dei guanti; non vuole impegnarsi in una storia seria, come testimoniato dall’elevato numero di partner sessuali, ed è l’unica che riesce a vedere quanto sia pericolosa Hill House.

Luke è il primo dei gemelli, da adulto ha problemi di tossicodipendenza, infatti nel corso delle puntate assisteremo al suo percorso di riabilitazione, tra ricadute e riprese; il suo problema nasce da ciò che ha vissuto durante il soggiorno a Hill House, solo la gemella Nell riesce a capirlo per via della coodipendenza fra gemelli: ciò sente uno sente anche l’altro. Eleanor (o Nell) è la gemella, la più piccola dei cinque fratell, ma anche il personaggio dal quale ha origine tutto il dramma della famiglia nel presente; il suo peggior incubo è la “donna dal collo storto”, un fantasma che le appare spesso di notte sin da quando era piccola e viveva a Hill House. Proprio questo evento traumatico influisce sulla sua crescita, causandole sofferenza che si manifesta con la paralisi del sonno, sarà poi questo disturbo che la porterà a compiere il suo destino suicidandosi.

Un pensiero su “Hill House: l’incubo divenuto realtà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...