Vai al contenuto

Da Darth Vader a Kylo Ren: La redenzione del lato oscuro.

Con L’ascesa di Skywalker, si è conclusa la saga più amata dagli spettatori cinematografici. Si parla ovviamente di Star Wars che ha visto nel personaggio di Rey, la perfetta erede di Luke Skywalker e sua sorella Leia. Ma quello di Rey non è l’unico personaggio ad essere rimasto nel cuore degli appassionati. Come molti sanno, il successo della saga è dovuto anche ai personaggi antagonisti, che alla fine rivelano la loro anima tormentata e il loro bisogno di riscatto. Vengono subito in mente due personaggi appartenenti al cosiddetto lato oscuro della forza : Darth Vader e Kylo Ren. Indubbiamente, i due hanno molte cose in comune. Tutti e due hanno un carattere impetuoso,al quale stanno strette le regole dei cavalieri Jedi, ed hanno avuto grandi maestri come Obi Wan Kenoby e Luke Skywalker. Dotati di grandi potenzialità, le usano però al servizio di forze oscure come L’Impero di Palpatine e Il Primo Ordine. Sono protagonisti di atti che li segneranno per sempre come l’omicidio del proprio maestro per Vader e addirittura del proprio padre Han Solo per Kylo Ren. Entrambi propensi alla megalomania, vivendo nell’illusione di valori distorti, avranno l’occasione di redimersi sacrificandosi per il proprio figlio e per la persona che ama. Tuttavia a fare la differenza tra i due è il destino diverso che hanno nel finale. Vader ha l’onore di essere ricordato come un grande Jedi, mentre Ren si dissolve dopo aver compiuto il suo sacrificio. Insomma due personaggi indimenticabili che dimostrano come sia labile il confine tra bene e male.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: