Legacies: La bellezza della diversità

Per chi ha amato The Originals e la saga della famiglia Mikealson, che si era conclusa con la morte del vampiro originale Klaus (Joseph Morgan), sacrificatosi per salvare la vita della figlia Hope( Danielle O’Russell) una serie come Legacies è sicuramente imperdibile. Infatti al suo interno continuano le avventure della nostra eroina che racchiude in se’ addirittura tre specie : vampiro, lupo mannaro e strega. Insomma un tribrido. Dopo aver perso il padre, Hope viene accolta nella Salvatore School diretta da Alaric Saltzman ( Mattew Davis) ex cacciatore di vampiri. All’interno della scuola convivono tra di loro giovani creature soprannaturali come vampiri, streghe e lupi mannari che imparano a controllare i loro poteri e ad usarli per il bene. Ci sarà anche spazio per l’amore grazie al giovane Langdon, unico umano della scuola alla ricerca delle proprie origini. Non mancherà la suspense dato che la scuola verrà attaccata da creature magiche alla ricerca di oggetti con poteri magici nascosti proprio nell’istituto. Sebbene possa sembrare un comune serial per adolescenti che contiene in se’ il fascino del genere fantasy, Legacies propone al suo interno tematiche molto profonde come la sofferenza ma anche le opportunità date dall’essere diversi. Non è da trascurare anche la tematica della scoperta della propria identità attraverso varie prove. Per questo è consigliabile, per chi si prepara a vederlo, non soffermarsi sugli aspetti più superficiali e spettacolari. Non ci resta che aspettare la seconda stagione per vedere come si evolveranno le storie dei vari personaggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...