Weekly Fun Facts, ovvero tutto quello che ancora non sapevi sulle serie tv! #9

GREY’S ANATOMY

Stacy McKee, una degli scrittori e produttori del famoso medical-drama, ha pubblicato nel 2006 un doppio libro composto dai post dei blog dell’infermiera Debby e dagli sms scambiati tra lei e il barista Joe, proprietario dell’Emerald City Bar. Questo progetto, diviso in due sezioni dal titolo “Notes from the Nurse’s Station” e “Overheard at the Emerald City Bar”, e include tutte le storie che Joe ha sentito raccontare dai personaggi dello show nel suo bar e il punto di vista di Debbie su diversi incidenti avvenuti all’interno dell’ospedale, come per esempio quello del paziente-bomba dell’episodio “Apocalisse (Codice nero)” della seconda stagione.

THE OFFICE

A quanto sembra i computer dell’ufficio erano realmente disposti di una connessione Internet così che, mentre i dipendenti giravano le scene negli uffici della Dunder-Mifflin, avevano la possibilità di navigare sul web, rendendo apparentemente più veritiera la situazione.

SCANDAL

Risultati immagini per katie lowes e connie britton

L’attrice Katie Lowes era la baby-sitter di Eyob, il figlio dell’attrice Connie Britton, prima di ottenere un ruolo nel pilot della serie. Connie però, inizialmente, non ha preso molto bene questo nuovo lavoro di Katie e infatti, in un’intervista rilasciata ad E! News sul red carpet, ha ammesso: “Ero così sconvolta quando ha ottenuto questa piccola parte. Penso che sia stato davvero molto egoistico da parte sua, sarò onesta.” Ci sarà forse rimasta così male perché inizialmente la parte di Olivia doveva essere assegnata proprio a Connie Britton? Chissà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...